Luna d’agosto non ti conosco più
hai cancellato tutti i miei sogni tu
luna lo senti quanto tormento c’è
nel cuore aperto dall’ultima bugia
scende una lacrima e implora
come una preghiera adesso vola
l’aria fresca batte in testa e consola
e mi sento meno sola
luna chiara fammi luce e dimmi se poi
trovi il senso che non c’è

luna che ascolti tutti gli amanti sai
che la fortuna l’abbiamo spesa noi
quando ci si perde come niente
ed il mondo resta indifferente
l’aria fresca batte in testa e consola
basterebbe una parola
luna bella la mia stella ma dov’è?
sarà spenta come me
ma luna parlagli di me…
resto sveglia

oh oh
luna aspetta
luna aspetta, ferma! e non andare via
ho paura a dirmi che sempre un senso no, non c’è

    By | ottobre 31st, 2017|Testi|Commenti disabilitati su Il Senso Che Non C’è