Roberta Faccani

Cantante, attrice, vocal coach, autrice di canzoni di musica leggera e musical, è anche presentatrice e produttrice discografica per la sua etichetta “bandidos records”.

Nelle marche, dirige un corso di formazione artistica per cantanti e performers: “la fabbrica del cantante attore” e svolge numerose masterclass di canto nelle varie scuole italiane.

Diplomata “interprete di musica leggera” al “c.e.t.” di Mogol, arriva seconda al “festival di “castrocaro” nel ’90 e nel ’92 vince il concorso indetto da ivan graziani “quasi quasi un festival”.

Nella sua lunga gavetta, oltre a moltissimi live, collabora come vocalist con artisti come (O.Vanoni, M. Lavezzi, Mogol, P. Turci, A. Celentano, A. Minetti, A. Cooper, T. Houston), incide jingles pubblicitari per tv e radio, appare in molti programmi tra cui “meteore”, nella band del maestro Luca Orioli.

Nel 2000, per sony music con lo pseudonimo di “Mata Faccani” pubblica il suo primo singolo da cantautrice “Rido prodotto da Mario Lavezzi e contemporaneamente a teatro, scelta dal maestro Luciano Pavarotti, ricopre per due stagioni il ruolo di “Joanne Jefferson” nel cast originale della versione italiana del pluripremiato musical “Rent“.

Dal 2002 al 2004 interpreta “la mamma di Lucignolo” nel cast originale di “Pinocchio, il grande musical, (Compagnia della Rancia / Pooh), diretta da Saverio Marconi.

Nel 2004 viene scelta come nuova voce dei “Matia Bazar” con cui restera’ fino al 2010 e con cui nel 2005 partecipa al “Festival di Sanremo” con la canzone “Grido d’amore”. Con la band genovese incide  tre albums e  gira il mondo per varie tournee.

Dal 2010 al 2012 torna a teatro nel ruolo della “Regina di cuori” in “Alice nel paese delle meraviglie il musical” il musical, diretto da Christian Ginepro.

Dal 2012 inizia un nuovo percorso da solista: con i suoi musicisti, la “mataband”, incide il live “un po’ mat(t)ia, un po’ no… “controtempo live tour 2012 durante la tournee estiva del 2012 e 2013, omaggio ai grandi successi dei Matia Bazar. Nello stesso periodo esce il suo primo album da solista “Stato di grazia” in cui Roberta mette in luce non solo le sue doti interpretative ma anche quelle autoriali nelle 14 tracce interamente scritte da lei in collaborazione con Giordano Titarelli.

In diretta rai 1 il 2 ottobre 2013 debutta all’ Arena di Verona, nel ruolo di “lady Montecchiin “Romeo e Giulietta, ama e cambia il mondo, musical prodotto da David Zard per la regia di Giuliano Peparini  (Tre stagioni consecutive per piu di 350 repliche, tour italiano e europeo e quattro repliche all’arena di Verona).

Il 28 novembre 2014 canta in mondovisione in onore di Papa Francesco a San Giovanni in Laterano nella manifestazione “terram in pacis” con l’orchestra diretta dal maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli

Nello stesso anno scrive il brano del ritorno discografico di Fiordaliso “La lupa”.

Roberta ha anche scritto “Lazio generazione”, brano per omaggiare la sua fede calcistica laziale e sopratutto suo prozio Augusto Faccani per 16 anni capitano della squadra e uno dei fondatori.

Nel 2016 esce il brano “Questo amore proibito” nella compilation “Giulietta loves Romeo”, duetto interpretato con Vittorio Matteucci e scritto insieme allo stesso Matteucci e Giordano Tittarelli.

Roberta ha composto il brano “Io mi amo” per la collega di musical Silvia Querci.

Scrive anche “Anahera” e “Tutto è possibile”, i due brani simbolo di “Anahera”.

Nei prossimi mesi uscirà il suo terzo album da solista.